SISMA CENTRO ITALIA – Il cuore dei Corletani batte con i terremotati

Nella giornata di ieri, tanti sono stati i Corletani che si sono recati presso i punti di raccolta, per portarvi generi di prima necessità, prodotti per l’igiene personale e farmaci, da destinare alle popolazioni colpite dal sisma dello scorso 24 agosto. Enorme è stata la generosità dimostrata a sostegno delle persone colpite dal sisma. I punti di raccolta hanno ricevuto una grandissima quantità di generi di prima necessità.I primi carichi di beni raccolti dalla Pro Loco Corletana, circa 25 cartoni, sono stati inventariati e consegnati nella serata di ieri, ai volontari del Gruppo Lucano, i quali, in questo momento di sospensione,  stanno procedendo alla verifica delle quantità e delle tipologie del materiale ricevuto, in modo da garantire una pronta risposta in caso di emergenza.

Le Pro Loco Italiane – ha affermato il presidente UNPLI, Claudio Nardocci -faranno tutto ciò che sarà possibile per non lasciare soli coloro che avranno l’arduo compito di ricostruire il futuro di queste località . L’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia ha avviato una raccolta di fondi da destinare alle popolazioni colpite. E’ possibile effettuare un versamento con le seguenti modalità:

Conto corrente postale 13692009 intestato a UNPLI Nazionale
Oppure tramite un bonifico IBAN IT81Z0760103200000013692009 intestato a UNPLI Nazionale
Specificando nella causale TERREMOTO DEL CENTRO ITALIA.

Un sentito ringraziamento giunga ai cittadini che hanno raccolto beni di prima necessità, e a tutti i volontari che hanno impiegato il loro tempo e le loro risorse per organizzare ed inviare un aiuto concreto alle popolazioni del territorio colpite dal sisma.

Il cuore dei Corletani, continui a battere con il cuore dei terremotati…