Regolamento Premio

REGOLAMENTO DEL PREMIO ROSSETTI-MONTANO

DEFINIZIONE DEL CAMPO DI INTERESSE

Il Premio culturale e musicale “Rossetti-Montano”, nasce e si sviluppa a Corleto Perticara (Pz) per volontà della locale Pro Loco, con intento commemorativo e promozionale al fine di valorizzare i nuovi fenomeni culturali che si sviluppano in ambito nazionale ed internazionale.
Nello specifico, esso pone l’attenzione sulle personalità che intrecciano, nella propria attività di studio, la ricerca, il recupero e la valorizzazione della cultura musicale “tradizionale”.
Rocco Rossetti e Pietro Paolo Montano, rappresentano infatti un riferimento importante per la cultura nazionale, musicale e storica.
Il primo, discepolo di anziani girovaghi – Pasquale Capobianco e Vincenzo Lapenta – la cui attività di suonatori tradizionali si era concentrata negli Stati Uniti a cavallo tra Ottocento e Novecento, fu depositario di quella memoria musicale, espressione di una consuetudine di artisti girovaghi il cui repertorio ibrido era costituito dalla fusione di elementi colti e popolari, comprendendo una miscellanea di tarantelle locali e arie d’opera, temi di danza e canzoni napoletane, romanze e musiche devozionali.

Il secondo, Pietro Paolo Montano, avvocato-violista di Corleto Perticara e partner musicale di Rocco Rossetti, contribuì, mediante i suoi studi e la sua ricerca, a quel lungo processo di rivivificazione della più grande tradizione arpistica italiana nel mondo che un’ingiusta quanto incomprensibile damnatio memoriae aveva condannato all’oblio. Instancabile, ha sostenuto con affettuosa attenzione gli sviluppi della Scuola dell’Arpa Viggianese collaborando in diverse occasioni al fianco dei giovani studenti, suoi interlocutori privilegiati.

SVILUPPO DELLA MANIFESTAZIONE

La rassegna culturale si svolgerà annualmente, nel mese di giugno, a Corleto Perticara.

Nel corso dell’intero anno, tuttavia, saranno promosse attività culturali propedeutiche alla kermesse, tra cui: mostre; convegni; presentazioni e rappresentazioni artistiche.

SEZIONI DEL PREMIO

Il premio si articola in due sezioni con due diversi riconoscimenti:

1. PREMIO ROSSETTI: assegnato dalla commissione organizzatrice a un musicista o gruppo di musicisti che si siano distinti per la promozione, la composizione, la divulgazione di musica italiana, di matrice classica o popolare e/o costituita dalla fusione di elementi colti e popolari;
2. PREMIO MONTANO: assegnato dalla commissione organizzatrice a ricercatori, operatori culturali, editori e scrittori si siano distinti per la propria attività di ricerca e di promozione culturale.

Possono essere riconosciuti, altresì, premi alla carriera e o alla memoria.

SEZIONE AMMINISTRATIVA E COMMISSIONE ORGANIZZATRICE

L’ente promotore del Premio è la Pro Loco Corletana con sede in Corleto Perticara alla via Piazza Plebiscito, 7.
Essa è rappresenta, nella Commissione, dal Presidente pro tempore e da un suo delegato;

Sono main partners dell’iniziativa:
MiC (Ministero della Cultura); Regione Basilicata; APT Basilicata; BCC Basilicata; Comune di Corleto Perticara; Comitato UNPLI Basilicata.

Collaborazioni e sponsor: Università degli Studi “La Sapienza” di Roma; iInformatica; LUCANUM; Tipografia Gagliardi; Panificio Villone, Sudrise.

Eventuali altri partner, interessati alla rassegna, potranno sottoscrivere un accordo di partenariato e/o sponsorizzazione in qualunque momento.

La Commissione è nominata dalla Pro Loco Corletana. Essa è costituita da un numero minimo di 7 (sette) membri, individuati tra etnomusicologi, studiosi, operatori culturali, musicisti e rappresentanti di Enti Pubblici e di promozione sociale.

La Commissione, a suo insindacabile giudizio,  dovrà selezionare i premiati, prescelti per produzione discografica o letteraria; carriera artistica o culturale; riconoscimenti ottenuti nonché da qualsiasi altra manifestazione di interesse da parte della giuria.

PREMI

1. PREMIO ROSSETTI: Targa commemorativa e riconoscimento di natura economica a sostegno di pubblicazioni discografiche o altro materiale prodotto dall’artista premiato;
2. PREMIO MONTANO: Targa commemorativa e riconoscimento di natura economica a sostegno dell’attività di ricerca e mediante finanziamento di pubblicazioni e/o altro materiale prodotto dal premiato.